Menu

ecoturismo - escursionismo - ruralità - eventi culturali

Il progetto didattico

Il Micro Museo Mediterraneo è un progetto per l’educazione ambientale rivolto alle nuove generazioni che ha come priorità lo sviluppo e la crescita di una vera consapevolezza generata dall’esperienza diretta, sviluppata attraverso itinerari e percorsi, approcci esperenziali dei laboratori di gruppo e anche attività ludica.
Nella Conferenza di Rio De Janeiro nel 1992 si è sancito che “lo sviluppo sostenibile soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni”.

Molto semplicemente, spiega un concetto legato alla necessità di far coincidere due obiettivi fondamentali: tutelare gli ecosistemi e promuovere lo sviluppo socio-economico attraverso la consapevolezza e la cultura della tutela dei luoghi. Il territorio, la natura e il sistema rurale entrano in collegamento diretto con la coscienza dei ragazzi e dei bambini, orientandoli verso stili di vita più equi e rispettosi delle risorse naturali.

Pertanto Le Alte Terre di Mezzo propone, attraverso attività diversificate – didattiche, sportive, ricreative – un percorso formativo rivolto ad adulti, ragazzi e bambini, finalizzato alla conoscenza del patrimonio naturalistico e rurale siciliano ed anche più in generale di tutto il sistema “natura”.

 

Attività diversificate – itinerari tematici, didattici, trekking, escursioni guidate, laboratori naturalistici e alimentari-,  sono gli strumenti attraverso i quali operiamo in un ambiente integrato con quello rurale in uno degli scenari naturali più belli e rappresentativi dal punto di vista naturalistico, posizionato tra i Nebrodi e le Madonie, nel comprensorio dei comuni di  San Mauro Castelverde e Tusa, facilmente raggiungibile in autostrada utilizzando pulmini e/o pullman.

La proposta  mira a realizzare nel mondo della scuola un forte coinvolgimento nell’approfondimento della conoscenza delle tematiche ambientali, stimolando, così, la sensibilità di bambini e ragazzi rendendoli protagonisti di esperienze a contatto diretto con la natura e l’ambiente rurale.

Le Alte Terre di Mezzo è fornita di luoghi idonei alla ricezione e allo svolgimento di attività di accoglienza e formazione.
La dislocazione degli spazi recuperati consente alle scuole di offrire ai propri studenti una vera opportunità didattica da integrare con la propria offerta di studio in aula, interagendo con percorsi tematici al chiuso e all’aperto.