Menu

ecoturismo - escursionismo - ruralità - eventi culturali

Ruralità

In questo angolo di Sicilia, nella zona di Tusa incastonata tra Palermo e Messina, le tradizioni rurali sono ancora molto forti e sentite.

In questi luoghi sono evidenti le tracce e i segni di una cultura contadina legata alla ruralità, alla coltivazione e all’allevamento che hanno in parte trasformato il paesaggio attraverso l’uso del suolo e delle sue risorse.

La popolazione locale da secoli si sostenta grazie ad un’economia fondata sull’agricoltura, l’allevamento e attività produttive come l’artigianato, le utilizzazioni forestali e la gastronomia.

DSC_0011

L’allevamento dei bovini, dei caprini e degli ovini come dei suini, assieme alla coltivazione dell’ulivo, del grano e della vite, e alla lavorazione del formaggio, per le condizioni climatiche e di temperatura trovavano qui un territorio adatto che tutt’ora, escluso il grano non più coltivato, rappresentano la caratteristica dell’ambiente rurale e soprattutto sostengono economicamente le famiglie delle piccole aziende agricole presenti nella zona.

Mozzarelle

Tipica lavorazione è l’estrazione e la raccolta del sughero; particolarmente di pregio e commerciabile è quello di un esemplare di albero “Quercus suber L”, un sempreverde che raggiunge un’altezza di venti metri e un diametro di più di un metro, con possibilità di vita fino a trecento anni.

La presenza delle estese aree boschive ha aiutato la raccolta di legname per la successiva lavorazione della carbonificazione, un’attività fonte di reddito per l’economia locale grazie alla presenza delle specie più adatte della quercia, del faggio, dell’olmo e del frassino.

Fussuna

Andate alla pagina Partners per conoscere meglio le realtà economiche della zona di Tusa (Messina) e dintorni.